Pubblicità

Come studiare? Inizia dalla fine

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 503 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Qualche giorno fa ho tenuto una lezione alla Sapienza presso la cattedra di Sociologia dei Prof. De Nardis: “La Sociologia", ha enunciato il professore prima di darmi la parola, “è una scienza che studia le cose, quando qualcosa non torna”; e che ci fa capire perché non torna, aggiungo io… Nella mia testa ho subito pensato: fantastico!

Se imparo questa materia posso applicarla alla mia vita, quel tanto che basta da far tornare le cose quando non tornano; e siccome in parte il mio lavoro è già questo, su questo ho impostato la lezione, credo sia piaciuta...(lunedì ci ritorno). A questo proposito ospito per questa settimana il mio amico Claudio Campironi, il migliore insegnante di “tecniche di apprendimento” che io conosca, a me ha dato tantissimi spunti sul perché spesso “qualcosa non torna” nel modo in cui ci hanno “insegnato ad imparare” a scuola, spero lo troviate utile anche per voi.

Tratto da "studenti.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

Fissazione

Nel linguaggio comune, quando parliamo di fissazioni, ci riferiamo a comportamenti che la persona ha sempre messo in atto, che sono diventati abituali e che la ...

News Letters

0
condivisioni