Pubblicità

Come un gregge di pecore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 509 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una folla di persone si muove più o meno come un gregge di pecore? Così sembrerebbe. Secondo uno studio dell’Università di Leeds (Gb), pubblicato sulla rivista Animal Behaviour, una piccola e decisa minoranza riuscirebbe infatti a trascinare un ingente numero di individui. L’intento iniziale di Jens Krause, docente di Scienze Biologiche, e dello studente John Dyer, era quello di studiare i flussi migratori degli animali. I due però si sono resi presto conto di alcune analogie di comportamento nelle dinamiche di spostamento, quando gli individui (pecore, uccelli o esseri umani che siano) si trovano in gruppo.

I ricercatori hanno realizzato una serie di semplici esperimenti: hanno chiesto a dei volontari di camminare in maniera casuale in una grande sala, dando solo ad alcuni delle precise istruzioni sul percorso da seguire. Ai partecipanti non era permesso comunicare tra loro e dovevano rispettare una distanza minima. Il risultato è stato che, inconsciamente, tutti si sono accodati alle persone che apparivano decise sul dove andare. In più si è osservato che, in una folla di 200 individui, è sufficiente che un cinque per cento compatto prenda l'iniziativa, perché il restante 95 per cento lo segua.

Tratto da "Galileonet.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

News Letters

0
condivisioni