Pubblicità

Con il “mood food”, torna il buonumore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 395 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lo stress, si sa, è sempre in agguato dietro l’angolo, pronto a saltarci addosso di soppiatto. E poi, magari, ce ne accorgiamo quando è troppo tardi – quando, come dinamite, saltiamo su per un nonnulla. Ma ornai il danno è fatto, e il dannato stress l’ha avuta vinta. Ma una speranza ancora c’è.
Non fatevi vedere dallo stress e proseguite nella lettura…Ed ecco, di seguito, i consigli degli esperti di Melarossa, il sito realizzato con la supervisione scientifica della Sisa (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione).

 

 

Per dare scacco allo stress, ci sono molti modi tra cui, quello detto “mood food”, ossia lo scoprire che le virtù terapeutiche di alcuni principi nutritivi dei cibi aiutano a tenere a bada lo stress e scatenano l’ormone dell’umore – quello buono, ovviamente!
E ora, alcune indicazioni: cominciate con l’assicurarvi che la vostra alimentazione sia ricca di vitamina B12, considerata la vitamina dell'energia, e di acido folico. Dove si trovano? Nel pollo, nel salmone, nei broccoli, nei fagioli e nel manzo.
Anche il fegato, molto ricco di vitamina B12, aiuta a prevenire i disturbi dell’umore e del sistema nervoso centrale.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficolta' a dimenticare [159…

Alidra82, 38 anni Gentili dottoriIl mio problema puo' sembrare molto banale, ma e' un problema che limita molto la mia vita e da cui non riesco a liberarmi...

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Sexting

Il termine "sexting" letteralmente deriva dalla fusione di due parole inglesi "sex" (sesso) e "texting" (inviare messaggi). Il "sesso virtuale", traduzione ita...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

News Letters

0
condivisioni