Pubblicità

Consigli per cuori infranti: ce la farete, dice studio

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 498 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nonostante le parole tristi usate dai poeti dal cuore infranto e i testi strappalacrime cui spesso ricorrono musicisti, un gruppo di ricercatori statunitensi hanno stabilito che interrompere una relazione sentimentale non è poi così duro quanto sembra.

"Tendiamo a sottostimare la nostra capacità di sopravvivere alle pene d'amore", ha detto Eli Finkel, assistente alla cattedra di psicologia alla Northwestern University, la cui ricerca è stata pubblicata sulla versione online del Journal of Experimental Social Psychology. Finkel ha studiato, insieme al collega Paul Eastwick, il comportamento di giovani innamorati, soprattutto di quelli che si dicono presi da passione ardente, per stabilire se, una volta finita la loro relazione amorosa, l'angoscia provata corrispondesse alla delusione per una separazione immaginata quando ancora erano felici. "In media, la gente sopravvaluta l'angoscia che si potrebbe provare in seguito a una rottura", ha detto Finkel al telefono con Reuters.

Tratto da "Today.reuters.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. ...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Sindrome dell’arto fantasma

Il dolore della Sindrome dell'arto fantasma origina da una lesione diretta o indiretta del Sistema Nervoso Centrale o Periferico che ha come conseguenza un...

News Letters

0
condivisioni