Pubblicità

CONSUMO CANNABIS AUMENTA RISCHIO DI INCIDENTI STRADALI

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 538 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

"Il consumo di cannabis potrebbe aumentare durante l'estate e cosi pure il rischio di avere incidenti stradali. La correlazione uso di cannabis e incidenti stradali e' il risultato di un importante studio condotto da ricercatori canadesi, che ha evidenziato in modo scientifico, come l'uso di cannabis aumenti il rischio di avere incidenti stradali. La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica British Medical Journal, si e' focalizzata sulla metanalisi di migliaia di ricerche sugli effetti negativi e sulla capacita' di guida sotto l'effetto del tetraidrocannabinolo (THC), il principale componente psicoattivo della cannabis. Gli autori dello studio,sono partiti da una ricerca e valutazione di 2975 studi, da questi hanno selezionato 222 articoli particolarmente affidabili da un punto di vista scientifico". E' quanto si legge in una nota del Dipartimento politiche antidroga.

"Facendo il rapporto tra gli incidenti stradali sotto l'effetto di cannabis e quelli che non sono avvenuti sotto l'effetto di cannabis- prosegue la nota- i risultati dello studio hanno mostrato che c'e' un rischio maggiore di avere incidenti stradali dopo aver consumato cannabis, di 2-3 volte in piu' rispetto a chi guida senza aver assunto cannabis o suoi derivati. Purtroppo anche la cronaca italiana nell'ultimo anno ha portato alla ribalta incidenti stradali mortali dovuti al consumo di cannabis che spesso avviene anche in associazione di alcol, incrementando notevolmente il rischio".

Tratto da: "direnews.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Le parole della Psicologia

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

News Letters

All contents copyright© 1999, 2020 Psiconline® s.r.l. - P.IVA 01925060699
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione,stampa e/o diffusione in qualsiasi forma del testo e/o delle immagini senza il permesso scritto di Psiconline® srl
All Rights Reserved. No material may be reproduced electronically or in print without written permission from Psiconline® srl- Italy.
Note legali - Si prega di leggerle accuratamente prima di utilizzare il sito - Privacy Policy

0
condivisioni