Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Contenzioso su psicologia clinica e psicoterapia

on . Postato in News di psicologia | Letto 189 volte

Mercoledì 4 maggio 2005 si è svolto a Roma alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) l'incontro tra i componenti della Commissione per i problemi della psicologia e psicoterapia - Giacomo Giacomini, Domenico Mangione, Maurizio Mottola, Piero Petrini, Agostino Sussarellu - ed il presidente dell'Ordine Nazionale degli Psicologi (ONP) – Pierangelo Sardi-, il presidente della Commissione Psicoterapia del Ministero dell'Istruzione Università Ricerca (MIUR) –Leonardo Ancona -, il segretario del Coordinamento Nazionale delle Scuole di Psicoterapia (CNSP) –Alberto Zucconi -, gli psichiatri Camillo Loriedo, Francesco Mancini, Luigi Omnis sulle tematiche inerenti la psicologia clinica e la psicoterapia. In apertura il presidente della FNOMCeO - Giuseppe Del Barone - ha rivolto il suo saluto e l'invito a dialogare per l'individuazione di soluzioni che tengano conto delle piene, specifiche e peculiari professionalità.

Recentemente il Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi ha presentato ricorso contro le Università degli Studi di Bari, Bologna, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Siena, Torino, Varese per “la sospensione del bando, nella parte in cui esso prevede e consente l'accesso alla scuola di specializzazione in Psicologia clinica dei Laureati in medicina e chirurgia”.

Invece la sentenza n.1463 del 4 aprile 2005 della VI sezione del Consiglio di Stato ha stabilito che è impossibile unificare le borse di studio per le scuole di specializzazione in Psicologia Clinica, in quanto i laureati in Medicina e Chirurgia ed i laureati in Psicologia hanno gli stessi diritti di accedere al corso di specializzazione e per questo i bandi per le borse di studio devono essere distinti “in relazione alla diversa preparazione culturale dei candidati (…). E' illogico pretendere di unificare le due graduatorie che non sono affatto omogenee e comparabili tra loro (…) Il criterio di ripartizione dei posti dovrà essere necessariamente quello della utilizzazione separata , in misura uguale o anche differenziata. Non è ammessa l'unificazione delle graduatorie , in quanto scaturirebbero risultati del tutto incongrui”.

tratto da Nuova Agenzia Radicale - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters