Pubblicità

Could Your Friendships be Threatening Your Marriage?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1300 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

When it comes to relationship woes and advice, we may need a special friend.

Women chattingFriends are a very important part of a healthy life, but not all friends are good for your relationship.

We need friends for socialization, encouragement to do things we may be reluctant to do alone, sharing the highs and lows in life, venting our mutual frustrations, complaining about our families, jobs, and children.
Friends may help us to be more active, try new things, and be engaged in life. They may encourage us to take risks and set higher goals. They will also celebrate with us. Rarely can one person fulfill all of these needs. When it comes to relationship woes and advice, we may need someone special.

What kind of friend do you need when your marriage is in trouble?

Linda came to counseling to try to make a decision about her marriage of 5 years. She was a 29 year old recovering alcoholic with 3 years sobriety and it seemed that she was farther away from her husband Jake now than she had been when she was drinking. They both had high hopes when she went to treatment and committed to attending regular self help meetings to maintain her sobriety.

Jake did not agree to get help during her treatment and just wanted to get back to “normal”. Linda felt guilty about her addiction and didn’t want to push. The transition back to their jobs and daily routine was challenging for them. Linda went to meetings at least 5 times a week and spoke to her sponsor on a daily basis. It was difficult for Jake, but he tried to be supportive of her recovery.

When she reached two years of sobriety, they felt ready to start a family and were sure that having a child would bring them closer together.  They had a healthy, happy little girl and Linda was absorbed in her new role as a mom. She worked part time from home and then went to 12 step meetings while Jake spent evenings with their baby.

Although he didn’t complain, Jake had a demanding job, a child, and in his mind, a wife who was never there for him. He felt neglected and it came out as criticism and brooding rather than communicating his needs.

 

Tratto da Psychology Today - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: marriage friendships threatening special friend healthy life relationship socialization encouragement sharing

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

News Letters

0
condivisioni