Pubblicità

Crisi economica e disagio psicologico

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 565 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Negli ultimi tempi si sente parlare sempre più spesso di suicidi a causa della crisi finanziaria e della perdita del posto di lavoro. Le statistiche dimostrano che il rischio di suicidio legato alla perdita del lavoro riguarda principalmente quegli individui e quelle famiglie che hanno più risorse.

Per coloro i quali essere occupati ed avere una stabilità economica è sempre stata la regola, perdere il posto di lavoro e trovarsi costretti ad affrontare una crisi finanziaria suscita sentimenti di vergogna, di emarginazione e quindi un maggior rischio di suicidio. Coloro, invece, che sono circondati da persone disoccupate e che non hanno mai potuto contare su una stabilità economica, sono sostenuti dal senso di solidarietà e dalla condivisione di una stessa realtà.

Tuttavia non bisogna lasciar passare il messaggio che la perdita del posto di lavoro porta al suicidio perché, anche se è vero che la nostra società sta attraversando un momento economico estremamente difficile, chi giunge al suicidio ha alle spalle situazioni precedenti che già hanno reso vulnerabile l’individuo. Di certo la perdita del posto di lavoro, in un momento storico come quello che stiamo vivendo, può rappresentare la cosiddetta “goccia che fa traboccare il vaso”, per cui può indurre un individuo, già sofferente, a pensare al suicidio come l’unica soluzione ai propri problemi.

Tratto da: "corrieredelgiorno.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Balbuzie

La balbuzie interessa circa l’1% della popolazione mondiale (tasso di prevalenza), ma circa il 5% può dire di averne sofferto in qualche misura nel...

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

News Letters

0
condivisioni