Pubblicità

Cruciverba, e la mente resta in forma

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1121 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Quante volte abbiamo creduto che per mantenerci in forma si debba trovare chissà quale rimedio o chissà che marchingegno, e così, spesso, ci dimentichiamo come infine possano essere le attività più semplici quelle che possono davvero aiutarci. Attività come assemblare puzzle, risolvere cruciverba – ma anche dedicarsi al giardinaggio – possono aiutarci a vivere meglio e più in salute. Secondo alcuni ricercatori, persino cantare e fare – ogni tanto – uno spuntino di mezzanotte può farci sentire meglio e prevenire, per esempio, la demenza senile.

 

 

La demenza è caratterizzata da un peggioramento delle funzioni mentali a livello di linguaggio, memoria, giudizio e orientamento. Esistono demenze di diversa entità; tra le forme più gravi e conosciute vi è probabilmente la malattia di Alzheimer.
Ora, secondo alcuni ricercatori tedeschi, è possibile rinforzare le proprie abilità mentali aggiungendo alla vita quotidiana un pizzico di “gioco”. Dal Sudoku al cruciverba, queste attività aiutano a mantenere in forma anche il cervello.
La ricerca conferma vecchi studi che volevano il “giocatore incallito” a prova di demenza.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

News Letters

0
condivisioni