Pubblicità

Dagli abusi alla depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 446 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Che i problemi in età adulta aumentino se da bambini si è stati sottoposti a più tipi di abusi è un fatto che può apparire piuttosto evidente. Certo il recente allarme Unicef che parla di 8,4 milioni di bambini sfruttati nelle forme peggiori di lavoro minorile e di quasi due milioni coinvolti nell'industria del sesso e sottoposti a violenze fisiche e sessuali rende le cose, se possibile, ancora più spaventose.

A fronte di queste evidenze pochi studi hanno affrontato in modo sistematico e longitudinale la relazione tra questi abusi, sia fisici sia morali, sulle successive condizioni psichiatriche, la depressione innanzitutto, in età adulta. Ci hanno provato ricercatori statunitensi che hanno pubblicato il risultato del loro lavoro sugli Archives of General Psychiatry. E non c'è da stare allegri.

Tratto da "Dica33" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famil...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Genitori separati [16127752256…

Lalli, 57 anni     Buongiorno, spiego in breve la mia situazione, sono divorziata e convivo con mio figlio ed il mio compagno da 5 anni, il mio ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

News Letters

0
condivisioni