Pubblicità

Dalla madre al neonato, come si trasmettono paure e fobie

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 496 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Specifiche paure e fobie possono essere trasmesse dalla madre ai figli fin dai primi giorni di vita, con un meccanismo che potrebbe influenzarli per sempre.
A dimostrare un fenomeno che ha lasciato a lungo perplessi gli psicologi - la presenza in bambini piccoli di fobie in assenza di eventi che ne spieghino l'insorgenza - sono due ricercatori della New York University School of Medicine e dell'Università del Michigan ad Ann Arbour, che firmano un articolo pubblicato sui “Proceedings of the National Academy of Sciences”.
"La nostra ricerca dimostra che ancor prima di poter fare proprie esperienze, i bambini possono acquisire esperienze delle madri, ricavandole dalle espressioni materne di paura.
Ancora più importante, questi ricordi materni trasmessi sono di lunga durata, mentre altri tipi di apprendimento infantile, se non rinforzati dalla ripetizione, svaniscono rapidamente", dice Jacek Debiec, uno degli autori dello studio, che indica nei segnali olfattivi il meccanismo di trasmissione di queste paure.

Tratto da www.lescienze.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Esibizionismo (1609682059724)

Max, 39 anni     Buonasera, dopo la morte dei miei genitori circa tre anni fa, mi sono chiuso in un mondo immaginario (un lavoro, una casa, la ...

Area Professionale

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

Le parole della Psicologia

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

News Letters

0
condivisioni