Pubblicità

Deciding to exercise is the first step. The second? Enlisting your brain

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 287 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

April 12--EVERY DAY, Every Moment -- right now, even -- someone is making a life-changing decision. It might be to lose weight or to start exercising or to stop smoking. It might be something thought about for years, or an idea culled from last night's dream. Some who make that decision will follow through; others will not. Some will slip and plummet; others, pick themselves up, brush the potato-chip crumbs off their laps, and resume the journey. What makes the difference?

 

It's a matter of mental preparation and brain-training.
"In order to understand exercise motivation, it's important to understand where a person is in terms of change," says Carla Sottovia, director of fitness and personal training exercise for the Cooper Fitness Center. "For any change to occur, the person has to be ready emotionally and physically. It has to come from within." James Gavin, author of the textbook Lifestyle Fitness Coaching, as well as other books about exercise psychology, agrees that people start out of "crisis and calamity." Gavin, who teaches at Concordia University in Montreal, takes that a step further.

 

Tratto da: "apa.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo




0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters

0
condivisioni