Pubblicità

Deciding When To Have A Child, If Ever: The Impacts Later In Life

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 226 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Science Daily — How does having children or not having them affect a woman's happiness in later life? A new study examining nearly 6,000 women provides an unexpected answer —it's not so much whether you have children as when you have them. But even more important than when you become a mother is whether you have anyone else to love in your life."Whether a woman has had children or not isn’t likely to affect her psychological well-being in later life," said University of Michigan sociologist Amy Pienta.

"What is more important is whether or not she has a husband, a significant other or close social relationships in her life as she ages."Pienta, a researcher at the U-M Institute for Social Research, is co-author of a study analyzing the implications of childlessness, birth timing and marital status on women's psychological well-being in late midlife. University of Florida researcher Tanya Koropeckyj-Cox is lead author of the study and University of North Carolina, Chapel Hill, graduate student in Sociology Tyson Brown is a co-author of the study.

Tratto da "ScienceDaily.com" - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni