Pubblicità

Deficit d'attenzione e iperattività, i farmaci fanno male?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 343 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I farmaci come il ritalin per la sindrome da deficit di attenzione e iperattività aumenterebbero il rischio cardiovascolare e potrebbero causare morti improvvise, attacchi cardiaci e altre complicazioni . È l’avvertimento che si deve diffondere, ha denunciato Peter Gross, direttore della Medicina interna all'Hackensack University Medical Center in New Jersey, anche se ancora non si hanno dati certi sugli effetti fatali di queste sostanze che sono state oggetto dell'attenzione di una commissione.

La Food and Drug Administration, l’organo statunitense di controllo sui farmaci, ha dichiarato dal canto suo che prenderà in considerazione le raccomandazioni espresse dalla commissione. Ma, ha rilevato, non bisogna creare allarme ingiustificato e prematuro. Le affermazioni circa presunti effetti avversi a carico del sistema cardiovascolare per i pazienti che ne fanno uso dovranno dunque essere verificate in modo puntuale con nuove ricerche.

 

Tratto da "Yahoo.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

News Letters

0
condivisioni