Pubblicità

Deliberato il testo unificato su “Disposizioni per l'accesso alla psicoterapia”

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 258 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In merito alle proposte di legge Disposizioni per l'accesso alla psicoterapia (Atti Camera 439, 1856 e 2486) la Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati nella seduta di mercoledì 26 settembre 2007 ha deliberato di adottare come testo base per il seguito della discussione il testo unificato - elaborato dal Comitato ristretto -, che mira a garantire l’estensione da parte del Servizio sanitario nazionale delle prestazioni di assistenza psicoterapeutica a tutti i cittadini che possono trarne beneficio (art. 1).

A tal fine l’art. 2, comma 1, prevede che le strutture ASL procedono al vaglio delle richieste di trattamento psicoterapeutico formulate direttamente dall’utente, o per suo conto dai servizi sociali o sanitari pubblici. L’art. 2, comma 2, prevede che la diagnosi e la valutazione siano effettuate da un medico specialista in psichiatria o in neuropsichiatria o in neuropsichiatria infantile o in psicologia clinica o da uno psicologo specializzato in psicoterapia o in psicologia clinica, che forniscono altresì le indicazioni necessarie a definire il progetto terapeutico, il numero ed i tempi delle sedute della terapia la cui durata non può superare i 24 mesi.

Tratto da "Agenziaradicale.com" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

News Letters

0
condivisioni