Pubblicità

Depressed children abandon treatment

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 426 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Depression affects about 20 percent of young people across the nation, but a recent study found that one in five children doesn't take his or her prescribed antidepressants for the recommended six months to prevent relapse. In an examination of three years of Ohio's Medicaid data, a study led by researchers at Ohio State University found that 53 percent of young people stopped taking the medications within three months and that one-third of them had no follow-up visit with their doctor.

 

 

"Follow-up is really critical from a number of perspectives, not only to monitor if the med is the right medication, but to monitor suicide symptoms, particularly with major depression," said Cynthia Fontanella, a study co-author and assistant professor in the College of Social Work and Department of Psychiatry at Ohio State. "It's also important to educate the children and family about follow-up and depression."
Researchers examined 1,650 children ages 5 to 17 who had new episodes of depression from January 2005 to December 2007. They found that 5- to 12-year-old children are more likely to take antidepressants as prescribed for the six months than those13 to 17 years old.

 

 

Tratto da: "apa.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 


 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

Acrofobia

L'acrofobia è definita come una paura dell'altezza. A differenza di una fobia specifica come l'aerofobia, ossia la paura di volare, l'acrofobia può generare uno...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

News Letters

0
condivisioni