Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

DEPRESSION TREATMENT BOOSTS EMPLOYEE PRODUCTIVITY

on . Postato in News di psicologia | Letto 313 volte

High-quality care for depression can improve productivity at work and lower rates of workplace absenteeism, according to a new report.

A two-year program for depressed employees treated at 12 primary care practices nationwide improved productivity at work by an average of 6 percent, or an estimated annual value of $1,491 per depressed full-time employee. The program reduced absenteeism by 22 percent in two years, saving the companies an estimated $539 for each depressed full-time employee.

The study published in the journal Medical Care is among the first research to “demonstrate that improving the quality of care for any chronic disease has positive consequences for productivity and absenteeism,” say Kathryn Rost, Ph.D., of University of Colorado Health Sciences Center and colleagues.

“Over the short term, improvements in productivity generally benefit the majority of American employers who pay salaries rather than reimburse workers for piecework or by commission. And over the longer term, improvements in productivity may translate into employee raises,” Rost explains.

The program included 326 full- or part-time blue-collar and white-collar workers who were diagnosed with depression at the start of the study. The workers were randomly assigned to receive either standard or “enhanced” depression treatment from specially trained primary care providers who encouraged workers to consider antidepressant medication and/or counseling.

Tratto da Center for the Advancement of Health - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Noia

È  uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'at...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

News Letters