Pubblicità

Depressione: 50% dei pazienti vittima di traumi infantili

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 225 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La metà dei depressi ha subito un trauma durante l'infanzia.
Ad aumentare il rischio ammalarsi di depressione da adulti sono la morte di un genitore, abusi psichici e fisici, ma soprattutto il divorzio o la separazione di mamma e papa: un evento traumatico persino piu doloroso di un lutto. E i piu fragili sono i bimbi con meno di 8 anni. E' il risultato di uno studio condotto dall'università di Roma Tor Vergata su 300 pazienti seguiti dal Policlinico capitolino.

La ricerca, che evidenzia come le cause della depressione vadano ricercate nellinfanzia in circa la metà dei casi, è stata presentata oggi al First Joint Meeting on Advances in Diagnosis and Treatment of Depression, Bipolar Disorder and Schizofrenia, convegno internazionale di psichiatria in corso a Roma fino a domani. E' il primo studio italiano ad aver evidenziato un legame tra infanzia e depressione - sottolinea Alberto Siracusano, ordinario di psichiatria al Policlinico Tor Vergata di Roma e coordinatore della ricerca - Disturbi di ansia e dell'umore nelli'nfanzia o nell'adolescenza predispongono una persona a sviluppare gravi forme patologiche da adulto.

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

News Letters

0
condivisioni