Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione: 50% dei pazienti vittima di traumi infantili

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 182 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La metà dei depressi ha subito un trauma durante l'infanzia.
Ad aumentare il rischio ammalarsi di depressione da adulti sono la morte di un genitore, abusi psichici e fisici, ma soprattutto il divorzio o la separazione di mamma e papa: un evento traumatico persino piu doloroso di un lutto. E i piu fragili sono i bimbi con meno di 8 anni. E' il risultato di uno studio condotto dall'università di Roma Tor Vergata su 300 pazienti seguiti dal Policlinico capitolino.

La ricerca, che evidenzia come le cause della depressione vadano ricercate nellinfanzia in circa la metà dei casi, è stata presentata oggi al First Joint Meeting on Advances in Diagnosis and Treatment of Depression, Bipolar Disorder and Schizofrenia, convegno internazionale di psichiatria in corso a Roma fino a domani. E' il primo studio italiano ad aver evidenziato un legame tra infanzia e depressione - sottolinea Alberto Siracusano, ordinario di psichiatria al Policlinico Tor Vergata di Roma e coordinatore della ricerca - Disturbi di ansia e dell'umore nelli'nfanzia o nell'adolescenza predispongono una persona a sviluppare gravi forme patologiche da adulto.

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni