Pubblicità

Depressione: 50% dei pazienti vittima di traumi infantili

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 206 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La metà dei depressi ha subito un trauma durante l'infanzia.
Ad aumentare il rischio ammalarsi di depressione da adulti sono la morte di un genitore, abusi psichici e fisici, ma soprattutto il divorzio o la separazione di mamma e papa: un evento traumatico persino piu doloroso di un lutto. E i piu fragili sono i bimbi con meno di 8 anni. E' il risultato di uno studio condotto dall'università di Roma Tor Vergata su 300 pazienti seguiti dal Policlinico capitolino.

La ricerca, che evidenzia come le cause della depressione vadano ricercate nellinfanzia in circa la metà dei casi, è stata presentata oggi al First Joint Meeting on Advances in Diagnosis and Treatment of Depression, Bipolar Disorder and Schizofrenia, convegno internazionale di psichiatria in corso a Roma fino a domani. E' il primo studio italiano ad aver evidenziato un legame tra infanzia e depressione - sottolinea Alberto Siracusano, ordinario di psichiatria al Policlinico Tor Vergata di Roma e coordinatore della ricerca - Disturbi di ansia e dell'umore nelli'nfanzia o nell'adolescenza predispongono una persona a sviluppare gravi forme patologiche da adulto.

Tratto da Yahoo! - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni