Pubblicità

Depressione, adolescenti in crisi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 777 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Mancanza di identità, ansia e depressione in aumento tra i giovani: i preadolescenti dai 10 ai 14 anni tra le fasce di età più a rischio. Preoccupazione degli esperti della Società Italiana di Psichiatria riuniti in congresso da ieri fino al 20 ottobre a Montesilvano. In Abruzzo ne soffrono 5 mila ragazzi: il 10 per cento dei ragazzi fra i 10 e i 14 anni, quindi, soffre di depressione, ansia da confronto e fobie da mancanza d'identità. Ma solo il 40 per cento è in contatto con gli specialisti e meno del 30 per cento dei casi di depressione viene diagnosticato. Appena il 15 per cento dei giovani pazienti riceve cure adeguate, oltretutto per brevi periodi: dopo un anno, solo un adolescente su sei è ancora in trattamento.

I problemi più diffusi sono l'ansia del confronto (ad esempio la sensazione di non essere all'altezza delle aspettative del gruppo o di essere considerato uno «sfigato») e la fobia della mancanza di identità, cioè l'incapacità di definire la propria identità e quindi di operare delle scelte che riguarda il 6,5% dei preadolescenti. Non mancano i disturbi del comportamento (1,2%) e la depressione che arriverebbe da sola addirittura al 15% degli adolescenti.

Tratto da "La Repubblica.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

News Letters

0
condivisioni