Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione e aborto

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 392 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Nuovi studi condotti sulla depressione in rapporto alla gravidanza sono stati recentemente pubblicati sul British Medical Journal, dai quali si rileva una stretta correlazione tra l’insorgenza di forme depressive che colpiscono le donne dopo una gravidanza indesiderata e la decisione di abortire. La ricerca ha utilizzato dati rilevati in precedenti indagini sull’argomento su un ampio campione di giovani donne alla prima esperienza di gravidanza a partire dal 1979.

Su un totale di circa 4500 donne seguite durante la ricerca un sottogruppo di oltre 400 di esse aveva avuto un aborto o una gravidanza indesiderata; le rilevazioni mostrano che, soprattutto tra le donne sposate di questo campione, la tendenza a presentare disturbi di natura depressiva era molto più alta tra le donne che avevano abortito in confronto alle altre.

Tra le donne non sposate invece si è rilevata una simile tendenza alla depressione sia nel caso dell’avvenuto aborto che nelle gravidanze indesiderate ma portate a termine; è stato ipotizzato che ciò sia dovuto al maggiore carico di stress sopportato dalle donne non sposate circa il fatto di doversi prendere cura da sole dei propri figli senza il sostegno di un partner.

Tra le cause che concorrono alla strutturazione di vissuti depressivi nelle donne con esperienza di aborto o di gravidanza indesiderata gli autori della ricerca considerano oltre al sentimento di colpa anche gli effetti negativi sulla percezione di sé e sull’autostima dovuti ai sentimenti di vergogna, ansia e ostilità, che accompagnano solitamente in questi casi l’esperienza delle donne.

Tratto da:” Depression After Unintended Pregnancy Is Linked to Abortion” -NewsRx.com – Feb.2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

News Letters

0
condivisioni