Pubblicità

Depressione post parto, si può prevenire

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 410 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

«La depressione post partum colpisce dal 10 al 15% delle donne in gravidanza: è fondamentale avviare una campagna di sensibilizzazione affinché le donne e le famiglie siano informate su questo fenomeno, che è totalmente preventivabile». Parla il dottor Claudio Mencacci, primario di psichiatria al Fatebenfratelli di Milano. «Il rischio di depressione è molto alto nel primo trimestre di gravidanza e decresce nel secondo e terzo - spiega l'esperto -. Molto importanti i disturbi di ansia, soprattutto quelli che compaiono alla 32esima settimana: rappresentano un rischio significativo di depressione dopo il parto» In molti casi bisogna solo superare la vergogna di ammettere che in un periodo che dovrebbe essere tra i più felici dell'intera vita si possa sperimentare il pieno della solitudine e del'infelicità. Bisogna abbattere questo stigma perché la depressione è un ladro che ruba la maternità. E la cosa non finisce lì, le conseguenze vanno avanti per tutta la vita». .

Tratto da "Corriere.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni