Pubblicità

Depressione post-partum, anche gli uomini piangono

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 575 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

 

Il fenomeno che in inglese coincide con l'espressione “baby blues”, ovvero la depressione post-partum, non riguarda solo le donne, ma anche i papà. A dirlo sono due diverse ricerche sull'argomento che hanno preso in esame vasti campioni di popolazione.

Il primo, del Medical Research Council di Londra e pubblicato su Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine, ha analizzato i dati di quasi 87.000 famiglie fra il 1993 e il 2007, giungendo alla conclusione che il tasso di depressione era del 7,53 per cento l'anno fra le donne e del 2,69 fra gli uomini.

Il periodo più rischioso è quello relativo al primo anno di vita del bambino. I ricercatori inglesi sottolineano la maggior probabilità di incappare in una depressione post-partum per quei genitori che hanno difficoltà economiche e di inserimento sociale e per le coppie giovani.

L'altra ricerca, pubblicata sulla rivista Journal of the American Medical Association, traccia un bilancio più ottimista: solo un neo-papà su dieci soffrirebbe infatti di depressione prima e dopo il parto.

 

Tratto da: "italiasalute. it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

News Letters

0
condivisioni