Pubblicità

Devi avere amici: la diffusione delle amicizie tra razze nella formazione e nell'istruzione sulla diversità

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 144 volte

3 1 1 1 1 1 Votazione 3.00 (2 Voti)

La maggior parte delle organizzazioni e delle università riconosce l'importanza della formazione e dell'istruzione sulla diversità. ma per chi questi sforzi sono efficaci?

Devi avere amici la diffusione delle amicizie tra razze nella formazione e nellistruzione sulla diversità

L'educazione alla diversità aiuta i dipendenti e gli studenti a sviluppare le competenze necessarie per lavorare in una forza lavoro sempre più diversificata? Quali esperienze, atteggiamenti e caratteristiche di pre-formazione influenzano l'efficacia dell'educazione alla diversità? Esistono tecniche specifiche che possono ottimizzare l'efficacia dell'educazione alla diversità per studenti e dipendenti?

Uno studio di Belle Rose Ragins e Kyle Ehrhardt sul Journal of Applied Psychology ha cercato di rispondere a queste domande.

I ricercatori hanno esaminato se i corsi sulla diversità nelle organizzazioni e nelle business school aumentassero le capacità di assunzione della prospettiva dei partecipanti, nonché i loro atteggiamenti e convinzioni sull'importanza di assumere la prospettiva e sulla necessità di migliorare questa abilità nella loro vita quotidiana.

La presa di prospettiva è la capacità di considerare punti di vista alternativi e vedere il mondo dalla prospettiva di un altro.

Questa abilità è fondamentale per lo sviluppo di organizzazioni inclusive, poiché l'assunzione di prospettiva aumenta la capacità delle persone di riconoscere le disuguaglianze razziali e diminuisce i loro pregiudizi, pregiudizi e stereotipi.

Ragins ed Ehrhardt hanno condotto studi sul campo in organizzazioni e ambienti accademici.

Hanno scoperto che sebbene tutti i partecipanti sperimentassero un aumento delle loro convinzioni sull'importanza di assumere la prospettiva e sul loro bisogno di sviluppare questa abilità, solo quelli con strette amicizie incrociate erano in grado di migliorare le loro capacità di presa di prospettiva riferite.

Quelli con amicizie incrociate sono entrati nel corso meno propensi a credere in un mondo giusto e più propensi a vedere il valore dell'educazione alla diversità, rispetto a coloro che non hanno tali amicizie.

Queste convinzioni potrebbero averli motivati ​​a impegnarsi in esperienze in classe che hanno aumentato le loro capacità di presa di prospettiva.

Pubblicità

Un altro risultato sorprendente dello studio è stata la potenza unica delle amicizie tra razze come esperienza di pre-addestramento.

Altre forme di contatto interrazziale, atteggiamenti e convinzioni razziali e variabili demografiche (ad es. Razza, sesso ed età) non hanno avuto effetto sulla capacità dei partecipanti di sviluppare capacità di presa di prospettiva; l'effetto amicizia si è mantenuto anche dopo che i ricercatori hanno controllato queste variabili.

Data la singolare importanza delle amicizie tra razze, Ragins ed Ehrhardt hanno condotto un terzo studio che ha esaminato se un semplice esercizio di presa di prospettiva potesse aumentare la volontà dei partecipanti di sviluppare amicizie tra razze.

Gli studenti adulti di business in un corso sulla diversità sono stati assegnati in modo casuale alle condizioni all'inizio del semestre.

Quelli assegnati alla condizione di presa di prospettiva hanno scritto una descrizione del "giorno nella vita" di qualcuno di una razza diversa.

Questo esercizio ha aumentato la loro empatia, che a sua volta ha influenzato la loro disponibilità a sviluppare amicizie incrociate entro la fine del corso rispetto a quelli nella condizione di controllo.

L'esercizio ha anche influenzato la loro "voce della diversità", una forma di alleanza che implica parlare a favore della diversità e offrire suggerimenti costruttivi per migliorare la diversità sul posto di lavoro.

Questi risultati affermano l'importanza dell'educazione alla diversità e offrono uno strumento efficace per gli educatori e la formazione alla diversità.

{loadposition_sin}

La formazione sulla diversità è spesso criticata di essere inefficace nel modificare gli atteggiamenti razziali. Tuttavia, aumentando la volontà di sviluppare amicizie incrociate, voce della diversità e consapevolezza dell'importanza di assumere la prospettiva e della necessità di sviluppare capacità di assunzione della prospettiva, l'educazione alla diversità può fornire un primo passo importante verso il cambiamento degli atteggiamenti razziali resilienti e la creazione di una maggiore inclusione ambienti di lavoro.

Questa ricerca illustra anche il potere e la potenza delle amicizie tra razze. Queste relazioni possono cambiare radicalmente le persone in modi che le rendono più aperte alle classi sulla diversità e alle abilità che queste classi possono offrire.

Con questo in mente, cosa possono fare le università e le organizzazioni per promuovere le amicizie tra razze?

Supportare diversi corpi studenteschi e luoghi di lavoro è un primo passo, ma le istituzioni possono anche fornire maggiori opportunità per interazioni sociali più profonde.

Ad esempio, possono facilitare amicizie diverse attraverso alloggi universitari integrati, team di lavoro diversi e ospitare eventi sociali inclusivi, ritiri e altri programmi.

L'istruzione e le amicizie incrociate forniscono una base fondamentale per luoghi di lavoro e comunità inclusivi. Combinate, queste esperienze possono aiutare i lavoratori attuali e futuri a costruire ponti, cambiare atteggiamenti e vedere il mondo da un'altra prospettiva.

 reference:

  1. Ragins, B. R., & Ehrhardt, K. (2020). Gaining perspective: The impact of close cross-race friendships on diversity training and education. Journal of Applied Psychology. Advance online publication. https://doi.org/10.1037/apl0000807

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni