Pubblicità

Dieta di mare e siesta, le chiavi della longevità

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 302 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

C’è una popolazione che vive nell’isola greca di Ikaria che conta ben l’1,1% di persone ultra novantenni. E anche se questa percentuale può apparire poca cosa, non è così; soprattutto se si considera che in Europa la popolazione ultra novantenne non supera lo 0.1%.
Ma qual è il segreto di questi isolani che li aiuta a mantenersi maggiormente in salute e vivere più a lungo? Il segreto, a quanto pare, è nella dieta – praticamente, e non a caso, identica a quella mediterranea – e nel riposino pomeridiano.

 

 

Ecco quanto scoperto dai ricercatori della Facoltà di medicina dell’Università di Atene.
«Mentre nel resto d’Europa solo lo 0,1 per cento della popolazione è di oltre 90 anni, a Ikaria la cifra è dieci volte maggiore: 1,1 per cento», dichiara all’Afp la dottoressa Christina Chrysohoou, cardiologo. E fa le sue considerazioni dopo aver condotto insieme ai colleghi uno studio durato cinque mesi – da giugno a ottobre 2009 – su oltre 1.400 abitanti l’isola greca che, in totale, ne conta 8.000.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

News Letters

0
condivisioni