Pubblicità

Differenze culturali nei sintomi della depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 442 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le diverse culture umane sembrano avere una decisa impronta anche per quanto concerne i disturbi psicologici: è largamente accettato il fatto che le popolazioni dell’Asia orientale enfatizzino fisicamente i sintomi della depressione, quali cefalea, scarso appetito e dolori in altre parti del corpo.

Finora però sono mancati studi empirici a sostegno di tale tesi. Sull’argomento ha gettato ora una luce una ricerca del Centre for Addiction and Mental Health (CAMH) in collaborazione con colleghi della Concordia University, dell’Università della British Columbia e di altri della Central South University, in Cina, che hanno reclutato circa 200 pazienti dimessi da reparti psichiatrici della Cina e degli Stati Uniti per verificare due principali ipotesi: che i soggetti asiatici tendano a enfatizzare i sintomi fisici somatici della depressione più dei nordamericani; che questi ultimi, rispetto agli asiatici, tendano ad accentuare maggiormente i sintomi psicologici, riferendo di sentirsi tristi o manifestando una diminuzione consistente dell’autostima.

Tratto da "lescienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

News Letters

0
condivisioni