Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Dimmi come lavori e ti dirò se (e come) ti “esaurirai”

on . Postato in News di psicologia | Letto 181 volte

Pur di non andare a lavorare si farebbero carte false. Perché le ore in ufficio lasciano stremati e senza forze, di cattivo umore, regalando un malessere che proprio non passa. Si sente così chi è in pieno “burnout” da lavoro: un termine inglese che indica il sovraffaticamento ma fa capire bene quanto ci si possa sentire “bruciati” ed esauriti quando arriviamo a detestare il lavoro, che volenti o nolenti occupa la maggiora parte delle nostre vite.

 

 

Ora un'indagine dello spagnolo Aragon Institute of Health Sciences dimostra che esistono tre diversi tipi di “burnout”, riconoscibilissimi facendo attenzione a come ci comportiamo sul lavoro e considerando altri semplici parametri.
Secondo i dati, raccolti su circa 400 impiegati dell'università di Saragozza e pubblicati sulla rivista BMC Psychiatry, è infatti possibile capire a che tipo di sovraffaticamento andremo incontro valutando elementi sociodemografici e della nostra vita lavorativa. I “profili” di sindrome da burnout sono tre: i frenetici, i “consumati”, i sottoutilizzati.

 

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

News Letters