Pubblicità

Discutete da fidanzati? Discuterete anche da sposati

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 360 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le coppie in genere discutono, si sa. Poi ci sono coppie che lo fanno di più e quelle che lo fanno di meno. I conflitti possono così diventare consuetudine, o meno. Certo, dipende sempre da come si discute; d’altronde la discussione dovrebbe essere il mezzo per esprimere le proprie idee – che possono essere anche contrastanti con quelle del partner – per poi trovare un accordo o una soluzione all’eventuale problema.

 

Secondo un recente studio dell’Ohio State University (Usa), chi ha l’abitudine di litigare non è detto che migliori con il tempo. Se quindi si era litigiosi fin da fidanzati, non è con il matrimonio o la convivenza che passa. E il numero delle discussioni potrebbe anche aumentare, piuttosto che diminuire.
Per trarre le loro conclusioni, i ricercatori coordinati dalla dottoressa Claire Kamp Dush, hanno coinvolto circa 1.000 coppie, seguendole dal 1980 al 2000, per analizzare il loro comportamento e valutare come e quanto erano oggetto di discussioni, conflitti e litigi. In base a ciò, le coppie sono state suddivise in basso, medio e alto tasso di conflitto.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. ...

News Letters

0
condivisioni