Pubblicità

Disturbi del sonno e rischio di ictus

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 579 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La review ha evidenziato che i problemi respiratori del sonno sono correlati al rischio di ictus, mentre i disturbi del sonno-veglia possono aumentare il rischio di ictus

Disturbi sonnoictusÈ sempre più evidente che i disturbi del sonno come l’insonnia e apnea notturna sono correlati al rischio di ictus; questo aspetto è stato indagato e delineato all’interno di una review pubblicata sulla rivista medica American Academy of Neurology.

Gli autori raccomandano alle persone che hanno avuto un ictus, o attacco ischemico transitorio, di sottoporsi ad uno screening per i disturbi del sonno.

Ciò che è risultato più evidente dall’analisi della letteratura è che le persone con disturbi del sonno possono avere maggiori probabilità di andare incontro ad un altro ictus o altri esiti di salute negativi rispetto alle persona senza problemi di sonno.

I ricercatori hanno inoltre sottolineato che l’apnea notturna possa essere trattata con il ventilatore a pressione positiva continua (CPAP), sulla base di prove che dimostrano come il suo impiega possa migliorare i risultati subito dopo un ictus.

I disturbi del sonno si dividono generalmente in due categorie: problemi respiratori del sonno e disturbi del sonno veglia; nel primo caso i problemi del sonno riguardano un disturbo della respirazione durante il sonno, mentre, nel secondo caso, l’insonnia e la sindrome delle gambe senza riposo influenzano la quantità del tempo trascorso mentre si dorme.

La review ha evidenziato che i problemi respiratori del sonno sono correlati al rischio di ictus, mentre i disturbi del sonno-veglia possono aumentare il rischio di ictus.

In quest’ultimo caso non vi sono però ancora prove scientifiche che supportino e diano validità a tale relazione.

I ricercatori sono quindi cauti nel raccomandare il trattamento dei disturbi del sonno-veglia mediante l’utilizzo di farmaci.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: disturbi del sonno review rischio di ictus problemi respiratori notturni apnea notturna disturbi del sonno-veglia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipica della cataplessia può coinvolgere...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

News Letters

0
condivisioni