Pubblicità

Disturbi dell'alimentazione in aumento tra le ragazze canadesi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 528 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un numero in continuo aumento, tanto da essere definito "allarmante" dalla Associazione Medica Canadese, quello delle adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 14anni, che soffrono di disordini della condotta alimentare, soprattutto nelle forme anoressiche e bulimiche; praticamente una su quattro giovanissime ragazze canadesi presenterebbe sintomi di questi disturbi. I dati sono stati ricavati da uno studio condotto su oltre 1700 adolescenti della regione dell'Ontario e pubblicati sull'ultimo numero del Canadian Medical Association Journal; si rileva che sul campione esaminato la percentuale di adolescenti con disturbi del comportamento alimentare sia stata del 27%. Inoltre, è emerso che il 23% delle ragazze segue regolarmente una dieta, mentre il 15% presenta un eccessivo ricorso al cibo, l'8% utilizza purganti per tenere sotto controllo il proprio peso, il 5% ricorre al vomito autoindotto almeno due-tre volte alla settimana, il 2,5% usa costantemente altri farmaci per dimagrire.

La dr.ssa Jennifer Jones, che ha condotto la ricerca, si dichiara allarmata da questi risultati: "E' veramente un fenomeno preoccupante - ha detto la Jones - soprattutto se si pensa che i numeri non sono quelli esatti, poiché il fenomeno è ancora sottostimato nelle sue reali dimensioni a causa del fatto che i ragazzi tengono nascosti questi comportamenti..". La dr.ssa Jones, docente di Psichiatria presso l'Università di Toronto, ha attualmente in corso altre ricerche su soggetti ancora più giovani di età compresa tra i 9 ed i 12 anni, per cercare di chiarire meglio i momenti iniziali di questi comportamenti disturbati nei confronti del cibo.

 

(tratto da: "Alarming Number of Canadian Girls with Eating Disorders"- Efe - September 4, 2001)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni