Pubblicità

Disturbo depressivo maggiore, efficace una nuova sostanza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 351 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Annunciati i risultati di uno studio clinico in fase 2 di OPC-34712, un nuovo agonista parziale dei recettori D2 per la dopamina.
In uno studio controllato randomizzato in doppio cieco della durata di sei settimane, l'assunzione di OPC-34712 aggiunta alla terapia antidepressiva (ADT) in pazienti adulti con disturbo depressivo maggiore (MDD) non rispondenti alla terapia antidepressiva ha dimostrato miglioramenti al punteggio totale della Montgomery Åsberg Depression Rating Scale (MADRS) (p=0.0303), endpoint primario dello studio.
“Questi dati rappresentano una prova dell'efficacia di OPC-34712 quale terapia congiunta nel trattamento del disturbo depressivo maggiore in pazienti con risposta inadeguata alla terapia antidepressiva”, ha dichiarato William H. Carson, M.D., Presidente e CEO di Otsuka Pharmaceutical, l'azienda produttrice.

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

News Letters

0
condivisioni