Pubblicità

Divorzio: conta il livello di istruzione?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 393 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Fino a qualche anno fa i matrimoni dove la moglie era più istruita del marito avevano breve durata. Oggi negli States la tendenza è inversa e sono le "Homogamous Couple", ovvero quelle con livello di studio omogeneo, le più a rischio. E in Italia? Gli avvocati matrimonialisti svelano come lo smantellamento dei ruoli tradizionali può scardinare la coppia e puntano il dito contro la noia come prima causa di divorzio.
Fino a qualche anno fa, i matrimoni in cui le mogli avevano un livello di istruzione superiore a quello del marito mostravano una brutta tendenza: quella di durare poco. Una pessima notizia, se si pensa che i dati più recenti ci dicono che le donne oggi studiano di più (con risultati in media migliori) degli uomini, e che, seppur lentamente, cresce il numero delle donne che rivestono ruoli di potere e responsabilità. Per fortuna, il pericolo sembra non esistere più. Infatti, stando a uno studio dell'Università Winsconsin-Medison, negli Usa, i cambiamenti nel tessuto sociale avrebbero modificato la situazione anche all'interno delle coppie: le differenze culturali oggi sembrano avere un impatto decisamente minore sulla stabilità dei matrimoni. Dagli anni '50 infatti si assiste a una costante diminuzione dei divorzi all'interno delle cosiddette “Hypogamous couple” (coppie in cui una donna si sposa con un uomo con minore istruzione), e a una forte crescita nel numero delle “Homogamous Couple”, ossia unioni tra persone con lo stesso livello di istruzione.

 

Tratto da d.repubblica.it Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

News Letters

0
condivisioni