Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Do Brain Training Games Actually Improve Cognitive Function?

on . Postato in News di psicologia

Action video gaming may improve cognitive flexibility and brain plasticity

VIdeoGame

Playing video games has become a commonplace part of daily life for people of all ages.

In the past twenty years, advances in technology have led to a dramatic increase in the popularity of all types of entertaining video games and "brain games" designed to optimize cognitive function and improve mental fitness. Subsequently, there is growing interest about the impact that video gaming has on brain structure, cognitive function, and human behavior.

Two years ago, I wrote a Psychology Today blog post based on a 2013 study, “Playing Super Mario Induces Structural Brain Plasticity: Gray Matter Changes Resulting from Training with a Commercial Video Game (link is external),” conducted at the Max Planck Institute for Human Development and Charité University Medicine in Berlin.

This research looked at the benefits of action-oriented video games, not brain-training games. In an October 2013 Psychology Today post, "Video Gaming Can Increase Brain Size and Connectivity," I wrote about this study saying:

A new study has found that video gaming can stimulate neurogenesis (growth of new neurons) and connectivity in the brain regions responsible for spatial orientation, memory formation and strategic planning, as well as, fine motor skills. Brain volume was quantified using magnetic resonance imaging (MRI). In comparison to a control group, the video gaming group showed increases of gray matter, which houses the cell bodies of nerve cells in the brain.
Neurogenesis and neuroplasticity improvements were observed in the right hippocampus, right prefrontal cortex and the cerebellum (link is external). These brain regions are involved in functions such as spatial navigation, memory formation, strategic planning and fine motor skills of the hands. Gaming brings together the cerebral function of the cerebrum (link is external) with the cerebellar muscle memory of the cerebellum which improves cognitive function and performance.

 

Tratto da Psychology Today - prosegui nella lettura dell'articolo

 


Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psicologi italiani

 

logo psychostore


 

 

Tags: brain plasticity cognitiveflexibility video games braingames

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

problemi generici (14950614224…

Michele076, 41              Soffro di continuo di ansia che mi debilita totalmente, tanto da non farmi nemmeno usci...

Ho paura di rimanere sola (14…

queenemy85, 33             Ho paura di rimanere sola. Ho paura di dire qualcosa perchè ho paura di sbagliare. ...

Pensieri fastidiosi (149511804…

Sara, 22              Buon pomeriggio! Mi chiamo sara e ho 22 anni vi scrivo per avere un parere esterno perche da ...

Area Professionale

L'importanza del modello bio-p…

Nella gestione delle problematiche psicologiche e/o comportamentali, Il trattamento deve  ispirarsi al modello bio-psico-sociale e  affrontare tutti q...

Il perdono nella pratica clini…

Secondo recenti ricerche il perdono e la capacità di perdonare possono essere correlati alla propria struttura di personalità, al processo di matu...

L' odio come paura dell’altro …

Gli atti di odio sono tentativi di distrarre sè stessi da sentimenti come la solitudine, l'impotenza, l'ingiustizia, l'inadeguateza e la vergogna. L'odio...

Le parole della Psicologia

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  ...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio...

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un d...

News Letters