Pubblicità

Donne Vs Uomini: differenze mnemoniche

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1176 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nella battaglia dei sessi, le donne hanno a lungo sostenuto che possono ricordare le cose meglio e più a lungo rispetto agli uomini.

donne e uomini differenze mnemonicheUn nuovo studio dimostra che le donne di mezza età superano gli uomini di pari età su tutte le misure di memoria, anche se la memoria declina dopo la menopausa.

Lo studio è stato pubblicato on line sulla rivista della North American Menopause Society (NAMS).
La perdita di memoria, purtroppo, è una conseguenza ben documentata del processo di invecchiamento. Stime epidemiologiche suggeriscono che circa il 75% degli adulti più anziani segnala problemi relativi alla memoria.


Le donne riferiscono di un aumento di dimenticanze e "nebbia del cervello" durante la transizione della menopausa.
Inoltre, le donne sono sproporzionatamente a rischio di compromissione della memoria e di demenza rispetto agli uomini. Nonostante queste condizioni avverse, secondo lo studio, le donne di mezza età sono superiori ai loro colleghi maschi della stessa età su tutte le misure della memoria.

Lo studio trasversale di 212 uomini e donne di età compresa tra i 45 ei 55 anni ha valutato la memoria episodica, la funzione esecutiva, l’elaborazione semantica, e l'intelligenza verbale stimata attraverso test cognitivi.

La memoria associativa e la memoria verbale episodica sono stati valutati utilizzando l’esame: Face-Name Associative Memory Exam and Selective Reminding Test.

Oltre al confronto tra le differenze di sesso, lo studio ha anche riscontrato che le donne in pre-menopausa e perimenopausa hanno ottenuto performance migliori delle donne in postmenopausa in una serie di aree della memoria chiave.


Il declino dei livelli di estradiolo nelle donne in post-menopausa sono stati specificamente associati a tassi più bassi di apprendimento iniziale e di recupero delle informazioni precedentemente ricordate, mentre la memoria di archiviazione e di consolidamento sono rimaste invariate.

"La nebbia del cervello e le denunce dei problemi di memoria dovrebbero essere presi sul serio", afferma il Dottor JoAnn Pinkerton, direttore esecutivo del NAMS. "Questo studio e altri hanno dimostrato che queste denunce sono associati ai deficit di memoria."

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: donne vs uomini, nebbia del cervello, fattori a rischio, differenze,

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Come offrire aiuto ad una amic…

Soffice, 42 anni     Buongiorno, ho un’amica che soffre di dipendenza affettiva nei confronti del proprio compagno, da 20 anni. Abbiamo entra...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters

0
condivisioni