Pubblicità

Dove ci sono armi..

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 324 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
L’america è il paese dove è più alto il numero di suicidi, e questo –dicono ricercatori che si occupano di questo aspetto problematico della vita nella società americana – è in diretto rapporto con l’altissima distribuzione di armi nelle famiglie. “La percentuale dei suicidi avvenuti usando le armi da fuoco è superiore a tutte le modalità di suicidio che utilizzano metodi diversi messi insieme” – dice il dott. Matthew Miller della America’s Harvard School of Public Health.Mentre le ricerche sull’argomento non giungono alla conclusione che possedere un’arma in famiglia aumenti di per sé la probabilità di suicidio dei suoi membri, tuttavia una certa correlazione tra i due fattori sembra esserci; ogni anno, le stime parlano di circa 30000 casi di suicidio in America e più della metà viene eseguito con armi da fuoco. I dati relativi a studi recenti sul fenomeno confermano il fatto che in tutti i 50 Stati americani la percentuale di suicidi è più alta tra le famiglie che possiedono armi in casa.

“Un fatto sconcertante che mette in evidenza tutta la drammaticità di tale situazione – aggiunge il dott. Miller – è che una delle percentuali più alte relative a suicidi con armi da fuoco sia quella relativa a bambini ed adolescenti di età compresa tra i 5 ed i 14 anni”.

Tratto da: “Study: Where There Are Guns, There Are Suicides” - World Ent.News Net.- Aug.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

News Letters

0
condivisioni