Pubblicità

Dove ci sono armi..

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 641 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
L’america è il paese dove è più alto il numero di suicidi, e questo –dicono ricercatori che si occupano di questo aspetto problematico della vita nella società americana – è in diretto rapporto con l’altissima distribuzione di armi nelle famiglie. “La percentuale dei suicidi avvenuti usando le armi da fuoco è superiore a tutte le modalità di suicidio che utilizzano metodi diversi messi insieme” – dice il dott. Matthew Miller della America’s Harvard School of Public Health.Mentre le ricerche sull’argomento non giungono alla conclusione che possedere un’arma in famiglia aumenti di per sé la probabilità di suicidio dei suoi membri, tuttavia una certa correlazione tra i due fattori sembra esserci; ogni anno, le stime parlano di circa 30000 casi di suicidio in America e più della metà viene eseguito con armi da fuoco. I dati relativi a studi recenti sul fenomeno confermano il fatto che in tutti i 50 Stati americani la percentuale di suicidi è più alta tra le famiglie che possiedono armi in casa.

“Un fatto sconcertante che mette in evidenza tutta la drammaticità di tale situazione – aggiunge il dott. Miller – è che una delle percentuali più alte relative a suicidi con armi da fuoco sia quella relativa a bambini ed adolescenti di età compresa tra i 5 ed i 14 anni”.

Tratto da: “Study: Where There Are Guns, There Are Suicides” - World Ent.News Net.- Aug.02

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni