Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

DPA: E' ALLARME ABUSO ENERGY DRINK

on . Postato in News di psicologia | Letto 253 volte

(DIRE - Notiziario minori) Roma, 13 lug. - Per il Dipartimento Politiche Antidroghe e' "allarme" abuso energy drink tra i giovani. L'effetto stimolante, infatti, "puo' causare un'eccessiva superficialita' nella capacita' di giudizio e nei comportamenti, alterando la percezione del proprio stato e del reale livello di ubriacatura". Sono questi i risultati dello studio pubblicato su 'Addictive Behaviors', che dimostrano come i consumatori di questi cocktail "bevono di piu', abbandonano piu' tardi i locali, e sono quattro volte piu' propensi a mettersi alla guida. Le bevande energizzanti rendono le persone che ne fanno uso 'allertate ed ubriache', un mix che "puo' risultare letale per se' stesse e per gli altri".

Secondo quanto spiega il Dpa, "lo stato di ebbrezza viene piuttosto mascherato, mentre segnali come la fatica e la sonnolenza risultano attenuati ma restano in agguato, poiche' la concentrazione ematica di alcool non viene modificata. Una volta terminati gli effimeri effetti della bevanda energetica, la sbornia si puo' materializzare acutamente con i suoi sgradevoli sintomi: vomito, cefalea, disequilibrio, mancanza di coordinamento, sonno e disidratazione, condizione aggravata sia dalla caffeina che dall'alcol, ed eventualmente anche dall'eccessivo riscaldamento in ambienti quali la discoteca".
Anche la Societa' Italiana di Farmacologia e l'Associazione Italiana del Farmaco hanno piu' volte espresso la "preoccupazione" condivisa dal Dipartimento, sui "crescenti consumi ed abusi di queste sostanze tra i giovani e la necessita' di apporre sulle etichette di questi prodotti una avvertenza che ne sconsigli l'uso a soggetti cardiopatici ed ipertesi".

Tratto da: "direnews.it" Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori ...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

News Letters