Pubblicità

Duchenne, scoperta la funzione esca dell'RNA

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 334 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Scoperto un meccanismo inedito delle molecole di RNA, la creazione di falsi bersagli per dirottare altre molecole che potrebbero inattivare l'RNA messaggero. Quest'ultima regola la sintesi delle proteine.
Nel caso in cui questo meccanismo fosse difettoso, ciò comporterebbe la mancata produzione di proteine essenziali alla formazione del muscolo, un problema associato alla distrofia di Duchenne:

 

..è l’Rna esca (decoy in gergo tecnico), che impedisce la distruzione del messaggio contenuto nei geni per queste proteine e permette alle cellule di leggerlo.
Lo dimostra Irene Bozzoni dell’Istituto Charles Darwin dell’Università La Sapienza di Roma con una ricerca finanziata da Telethon e pubblicata su Cell. Il progetto è stato possibile anche grazie al contribuito della Duchenne Parent Project onlus.
La distrofia muscolare di Duchenne è una grave malattia genetica: si manifesta in età ...

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Abulia

abulia deriva Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. L'abulia si riferisce sia ad un disturbo dell’a...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

News Letters

0
condivisioni