Pubblicità

E' morto Giovanni Bollea, fondatore della moderna Neuropsichiatria Italiana

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 471 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

"Il bambino è sacro e, aldilà delle leggi e della ricchezza materiale, una nazione può dirsi civile solo se riesce a riconoscere la sacralità dei più piccoli”

Il prof. Giovanni Bollea è morto ieri a Roma, all’età di 98 anni, dopo più di mezzo secolo dedicato alla psicoanalisi e alla psicoterapia di gruppo. Bollea, dopo aver frequentato a Losanna un corso di specializzazione, introdusse per la prima volta in Italia, nella Clinica universitaria di Roma a lui intitolata, la psicoanalisi, la psicoterapia di gruppo e il lavoro d’equipe. E' stato anche il primo presidente della Società italiana di neuropsichiatria infantile e a lui si devono innumerevoli iniziative a favore dell’infanzia. Uno dei suoi cavalli di battaglia era la lotta contro lo schiaffo e le sgridate: "lo schiaffo non è mai educativo, bensì offensivo poiché diretto contro la personalità”. Credeva invece nel rinforzo positivo: “Uno dei compiti maggiori dei genitori, in modo particolare del padre, è aumentare l’autostima del bambino.

Tratto da "agoramagazine.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Abulia

Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. Si riferisce sia a un disturbo dell’attività intenzionale, pe...

News Letters

0
condivisioni