Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Early life stress can lead to memory loss and cognitive decline in middle age

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 273 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Psychological stress during infancy has been found to cause early impaired memory and a decline in related cognitive abilities, according to a UC Irvine School of Medicine study. The study suggests that the emotional stress associated with parental loss, abuse or neglect may contribute to the type of memory loss during middle-age years that is normally seen in the elderly.The study, conducted in rats, is believed to be the first to show that early life emotional stress initiates a slow deterioration of brain-cell communication in adulthood.

These cell-signaling deficits occur in the hippocampus, a brain region involved in learning, storage and recall of learned memories. Study results appear in the Oct. 12 issue of the Journal of Neuroscience.

"The loss of cognitive function later in life is probably a result of both genetic and environmental factors," said study leader Dr. Tallie Z. Baram, the Danette Shepard Chair in Neurological Sciences. "While it is not yet possible to change a person's genetic background, it may be feasible to block the environmental effects, particularly of early life stress, on learning and memory later in life. These studies point to the development of new, more effective ways to prevent cognitive impairment later in life."

In their study, Baram, post-graduate researcher Kristen Brunson and colleagues found that limiting the nesting material in cages where neonatal rats lived with their mothers led to emotional stress for both mothers and pups. All evidence of this stress disappeared by the time the pups reached adulthood.

Tratto da sciencedaily.com - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni