Pubblicità

Effetti indesiderati dei farmaci antidepressivi SSRI

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 271 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I farmaci SSRI agiscono bloccando in modo selettivo la ricaptazione della serotonina.

I potenziali effetti indesiderati di questi farmaci sono:

  • sintomi fisici. Alcuni pazienti che assumono antidepressivi SSRI possono sviluppare insonnia, rash, cefalea, dolori muscolari ed articolari, disturbo di stomaco, nausea o diarrea. Questi disturbi sono di norma temporanei e lievi.
  • sanguinamento. Gli SSRI possono ridurre la capacità di coagulazione, aumentando in tal modo il rischio di sanguinamento gastrico o uterino. Il rischio raddoppia se i pazienti assumono assieme gli SSRI i farmaci antinfiammatori non steroidei ( FANS).
  • effetti sessuali. In molti pazienti, l'assunzione degli SSRI causa una diminuzione dell'interesse sessuale, del desiderio, della performance, e della soddisfazione. La riduzione del dosaggio o il passaggio ad un antidepressivo di un'altra classe può essere di giovamento.
  • suicidio. Gli antidepressivi SSRI, se confrontati con il placebo, presentano un aumento del rischio di ideazione suicidarla ( dall'1-2% al 2-4% ).

Fonte: Harvard Mental Health Letter

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

News Letters

0
condivisioni