Pubblicità

Emotional intelligence may be good predictor of success in computing studies

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 177 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

The emotional intelligence of students indirectly contributes to academic success in information technology studies, preliminary results from a study led by Virginia Tech researchers show. The research team, led by Pamplin College of Business faculty members, measured how well students in computer science and information systems coped with stressful situations and their levels of emotional intelligence, defined as "the ability to perceive, assess, and positively influence personal and others' emotions."

The researchers then examined the effects of these intrapersonal factors on their grades. More than 600 undergraduates at more than 20 institutions in the United States participated in the study, based on a series of questionnaires designed to measure coping strategies and emotional intelligence.
"One of the study's premises was that meeting the challenges of demanding curricula often requires more than innate intelligence," said France Belanger, an associate professor of accounting and information systems and a member of the research team. "To explore this assumption, we measured coping strategies and emotional intelligence -- two intrapersonal variables that are rarely studied in the computing field."

Tratto da Sciencedaily.com - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un disturbo neurologico...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

News Letters

0
condivisioni