Pubblicità

Emozioni: leggerle negli altri dipende da dove siamo nati

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 300 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


“Ce l’hai con me, lo vedo dai tuoi occhi!”, questa potrebbe essere l’esclamazione di una persona che ritiene di aver “letto” negli occhi di chi le sta di fronte un’espressione di rabbia. Questa stessa persona però potrebbe non essere italiana o europea. Difatti, secondo un nuovo studio, l’interpretazione dei segnali del viso che mostrerebbero le diverse espressioni per le altrettanto diverse emozioni cambia da Paese a Paese – nonché in base alle differenze culturali.

 

Ecco così che noi potremmo osservare l’espressione di una persona in un certo modo, e poi trarre le nostre conclusioni. Tuttavia, un asiatico, per esempio, potrebbe non essere d’accordo con noi.
A suggerire che le emozioni dipinte sui volti delle persone assumono significati diversi a seconda della nostra cultura sono i ricercatori dell’Università di Glasgow (Uk) che hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla versione online della rivista ufficiale dell’American Psychological Association: Journal of Experimental Psychology.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

News Letters

0
condivisioni