Pubblicità

Epilessia:nuovi farmaci assunti durante la gravidanza non daneggiano il QI nei bambini

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1009 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nuovi farmaci contro l'epilessia, assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare 

epilessiaSecondo una nuova ricerca, condotta  presso l'Università di Manchester, nuovi farmaci contro l'epilessia, il levetiracetam e topirimate - assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare.

 

Il Valproato, uno dei farmaci antiepilettici più comunemente prescritti nel passato, è stato associato, soprattutto se era assunto in dosi elevante durante la gravidanza, a difetti di nascita e problemi di sviluppo nei bambini.

Nel corso degli ultimi anni, i medici hanno eliminato tale farmaco dalla terapia antiepilettica sostituendolo con il levetiracetam e topirimate. Ma, fino ad ora, non c'è stata alcuna ricerca specifica per comprendere quali implicazioni potessero  avere emtrambi.

In questa nuova ricerca,  i figli  di 171 donne che, avevano assunto uno dei tre farmaci durante la gravidanza, sono stati sottoposti a test per misurare il QI, la comprensione verbale e non verbale, e la velocità di  elaborazione delle informazioni visive.

I risultati dimostrano che  il  levetiracetam e il topiramato non hanno alcun impatto negativo sull'infanzia e sullo sviluppo intellettuale del bambino, a differenza del valporato (I figli delle donne che avevano assunto questo farmaco durante la gravidanza avevano un QI medio di 11 punti inferiore a quello del controllo).

In concluisione gli studi dimostrano che le donne incinte con epilessia possono avere bisogno di continuare il loro regime di farmaci durante la gravidanza, a condizione che i farmaci prescritti siano topirimate e levetiracetam.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: pensiero farmaci sviluppo bambini, gravidanza epilessia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Gerusalemme

La Sindrome di Gerusalemme consiste nella manifestazione improvvisa di impulsi religiosi ed espressioni visionarie, da parte di visitatori della città di Gerusa...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

News Letters

0
condivisioni