Pubblicità

Epilessia:nuovi farmaci assunti durante la gravidanza non daneggiano il QI nei bambini

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 971 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nuovi farmaci contro l'epilessia, assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare 

epilessiaSecondo una nuova ricerca, condotta  presso l'Università di Manchester, nuovi farmaci contro l'epilessia, il levetiracetam e topirimate - assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare.

 

Il Valproato, uno dei farmaci antiepilettici più comunemente prescritti nel passato, è stato associato, soprattutto se era assunto in dosi elevante durante la gravidanza, a difetti di nascita e problemi di sviluppo nei bambini.

Nel corso degli ultimi anni, i medici hanno eliminato tale farmaco dalla terapia antiepilettica sostituendolo con il levetiracetam e topirimate. Ma, fino ad ora, non c'è stata alcuna ricerca specifica per comprendere quali implicazioni potessero  avere emtrambi.

In questa nuova ricerca,  i figli  di 171 donne che, avevano assunto uno dei tre farmaci durante la gravidanza, sono stati sottoposti a test per misurare il QI, la comprensione verbale e non verbale, e la velocità di  elaborazione delle informazioni visive.

I risultati dimostrano che  il  levetiracetam e il topiramato non hanno alcun impatto negativo sull'infanzia e sullo sviluppo intellettuale del bambino, a differenza del valporato (I figli delle donne che avevano assunto questo farmaco durante la gravidanza avevano un QI medio di 11 punti inferiore a quello del controllo).

In concluisione gli studi dimostrano che le donne incinte con epilessia possono avere bisogno di continuare il loro regime di farmaci durante la gravidanza, a condizione che i farmaci prescritti siano topirimate e levetiracetam.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: pensiero farmaci sviluppo bambini, gravidanza epilessia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficolta' a dimenticare [159…

Alidra82, 38 anni Gentili dottoriIl mio problema puo' sembrare molto banale, ma e' un problema che limita molto la mia vita e da cui non riesco a liberarmi...

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

MUTISMO SELETTIVO

Il "Mutismo Selettivo", è un disordine dell'infanzia caratterizzato dall'uso appropriato del linguaggio in alcune situazioni, in particolare quelle familiari, e...

News Letters

0
condivisioni