Pubblicità

Epilessia:nuovi farmaci assunti durante la gravidanza non daneggiano il QI nei bambini

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 760 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nuovi farmaci contro l'epilessia, assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare 

epilessiaSecondo una nuova ricerca, condotta  presso l'Università di Manchester, nuovi farmaci contro l'epilessia, il levetiracetam e topirimate - assunti durante la gravidanza, non  danneggiano  le capacità di pensiero o QI dei bambini in età scolare.

 

Il Valproato, uno dei farmaci antiepilettici più comunemente prescritti nel passato, è stato associato, soprattutto se era assunto in dosi elevante durante la gravidanza, a difetti di nascita e problemi di sviluppo nei bambini.

Nel corso degli ultimi anni, i medici hanno eliminato tale farmaco dalla terapia antiepilettica sostituendolo con il levetiracetam e topirimate. Ma, fino ad ora, non c'è stata alcuna ricerca specifica per comprendere quali implicazioni potessero  avere emtrambi.

In questa nuova ricerca,  i figli  di 171 donne che, avevano assunto uno dei tre farmaci durante la gravidanza, sono stati sottoposti a test per misurare il QI, la comprensione verbale e non verbale, e la velocità di  elaborazione delle informazioni visive.

I risultati dimostrano che  il  levetiracetam e il topiramato non hanno alcun impatto negativo sull'infanzia e sullo sviluppo intellettuale del bambino, a differenza del valporato (I figli delle donne che avevano assunto questo farmaco durante la gravidanza avevano un QI medio di 11 punti inferiore a quello del controllo).

In concluisione gli studi dimostrano che le donne incinte con epilessia possono avere bisogno di continuare il loro regime di farmaci durante la gravidanza, a condizione che i farmaci prescritti siano topirimate e levetiracetam.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

Tags: pensiero farmaci sviluppo bambini, gravidanza epilessia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come stadio normale, nello sviluppo del...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Test di Rorschach

Test proiettivo che consente di tracciare un profilo di personalità attraverso le risposte verbali che un soggetto fornisce a una serie di stimoli ambigui. &...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters

0
condivisioni