Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Epilessia, quando serve la chirurgia e come agisce

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 261 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

MILANO - Tutto nasce in una zona precisa del cervello. È lì che qualcosa non funziona: parte una scarica elettrica, il cervello “impazzisce” ed ecco la crisi epilettica. Quando nulla riesce a controllare gli episodi, si può provare con la chirurgia: nei casi selezionati in cui è possibile riconoscere precisamente l'area “malata”, il bisturi oggi può spesso risolvere una volta per tutte l'epilessia.
I malati di epilessia nel nostro Paese sono circa mezzo milione e nel 60 per cento dei casi la malattia è “focale”, ovvero le scariche originano da un'area cerebrale precisa.

 

Il 25 per cento di questi pazienti è resistente ai farmaci: nulla modifica la frequenza delle crisi, che a volte possono essere davvero invalidanti. Si tratta di circa 75mila italiani che nella metà dei casi potrebbero essere candidabili alla chirurgia curativa, ma ogni anno nel nostro Paese non si superano i 300 interventi: numeri che rendono l'idea di quanto la faccenda sia delicata e difficile. «Intervenire chirurgicamente è certo complesso, perché stiamo parlando di operazioni al cervello. Ma è la fase precedente, ovvero l'identificazione precisa della zona da cui originano le scariche epilettiche, quella realmente complicata..

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni