Pubblicità

Esercizi di Kegel e sessualità, un rapporto contrastato

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 340 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La miglior medicina, come sempre, è in natura: ogni volta che una donna riesce ad avere un orgasmo, i muscoli del pavimento pelvico si contraggono. Si può dire che in questo modo si mantengono in allenamento. Se per qualche ragione i muscoli non sono tuttavia sufficientemente allenati, vengono proposti alcuni esercizi per rafforzarli. Questi si chiamano esercizi di Kegel. Esercizi che, da tempo, vengono consigliati per evitare l’incontinenza urinaria e migliorare i rapporti sessuali.

 

 

Secondo alcuni studiosi brasiliani, tuttavia, gli esercizi di Kegel (che consistono nel contrarre i muscoli perianali, come avviene quando si blocca la minzione) non possono influenzare in alcun modo i rapporti sessuali. Ma lo studio sembra aver sollevato già molte polemiche.
Gli scienziati dell’Università di San Paulo hanno misurato i muscoli pelvici di 32 donne volontarie, prima e dopo essersi sottoposte a un regime di esercizi atti a stimolare il pavimento pelvico. Gli esercizi venivano svolti due volte a settimana, per tre mesi, sotto la guida di personale esperto, e tre volte a settimana da sole, nella propria abitazione.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters

0
condivisioni