Pubblicità

Esercizi di Kegel e sessualità, un rapporto contrastato

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 498 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La miglior medicina, come sempre, è in natura: ogni volta che una donna riesce ad avere un orgasmo, i muscoli del pavimento pelvico si contraggono. Si può dire che in questo modo si mantengono in allenamento. Se per qualche ragione i muscoli non sono tuttavia sufficientemente allenati, vengono proposti alcuni esercizi per rafforzarli. Questi si chiamano esercizi di Kegel. Esercizi che, da tempo, vengono consigliati per evitare l’incontinenza urinaria e migliorare i rapporti sessuali.

Secondo alcuni studiosi brasiliani, tuttavia, gli esercizi di Kegel (che consistono nel contrarre i muscoli perianali, come avviene quando si blocca la minzione) non possono influenzare in alcun modo i rapporti sessuali. Ma lo studio sembra aver sollevato già molte polemiche.
Gli scienziati dell’Università di San Paulo hanno misurato i muscoli pelvici di 32 donne volontarie, prima e dopo essersi sottoposte a un regime di esercizi atti a stimolare il pavimento pelvico. Gli esercizi venivano svolti due volte a settimana, per tre mesi, sotto la guida di personale esperto, e tre volte a settimana da sole, nella propria abitazione.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters

0
condivisioni