Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Esposizione prenatale all’alcol e difficoltà scolastiche

on . Postato in News di psicologia

Nonostante la maggiore consapevolezza dei pericoli dell’esposizione prenatale all’alcol, i tassi dello spettro dei disordini feto – alcolici rimane allarmante.

Esposizione prenatale allalcol e difficoltà scolastiche

 


Questo studio ha valutato il rendimento scolastico tra i bambini che, prima della nascita, sono stati esposti al consumo materno di alcol, rispetto ai coetanei, che non hanno subito tale esposizione ed ha esplorato le regioni del cervello che possono essere alla base del rendimento scolastico.

I ricercatori hanno valutato due gruppi di bambini, dagli 8 ai 16 anni di età: sono stati presi in considerazione 67 bambini sottoposti a un’esposizione prenatale pesante e 61 bambini che non sono stati esposti all’alcol prima della nascita.

Sono stati analizzati i punteggi ottenuti nei test standardizzati relativi ad aree quali la lettura, l’ortografia e la matematica. Inoltre, un sotto – campione di 42 bambini è stato sottoposto a tecniche di brain imaging, che hanno permesso di indagare le relazioni tra la struttura corticale (spessore e superficie) del cervello e il rendimento scolastico.

I risultati dei bambini esposti all’alcol sono risultati significativamente peggiori rispetto ai loro coetanei in tutte le aree, con particolari carenze riscontrate nelle prestazioni matematiche. L’imaging del cervello ha rivelato diversi cluster di superficie del cervello in relazione alla matematica e all’ortografia.

I bambini che non sono stati sottoposti ad un’esposizione prenatale all'alcol hanno mostrato i pattern di sviluppo attesi, ovvero, hanno ottenuto migliori punteggi associati a una superficie delle aree cerebrali più piccola, che potrebbe dipendere da un processo tipico dello sviluppo, noto come “pruning” o “potatura”.

I bambini esposti non hanno mostrato questo modello, probabilmente a causa di uno sviluppo del cervello atipico o ritardato. Questi risultati supportano quelli ottenuti nei precedenti studi relativi ad un minore rendimento scolastico tra i bambini esposti all’alcool rispetto ai coetanei. Da tali evidenze emerge la necessità di un’ulteriore attenzione e sostegno per questi bambini.

 

 

Tratto da: sciencedaily

 

 

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Rubina Auricchio)

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

 

Tags: alcol rendimento scolastico

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung tale complesso si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con la propria...

News Letters