Pubblicità

Esposti alle minacce sotto l'effetto dell'alcol

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 488 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una nuova ricerca di imaging cerebrale pubblicata sulla rivista “Journal of Neuroscience” mostra come dopo il consumo di alcol, i cosiddetti bevitori sociali abbiano una diminuita sensibilità nelle regioni del cervello coinvolte nella rivelazione delle minacce, mentre l'attività risulta aumentata nelle regioni cerebrali coinvolte nei meccanismi di ricompensa.

“La chiave di questo studio è che dopo l’esposizione all’alcol, i circuiti cerebrali che abbiamo studiato non sono più in grado di distinguere gli stimoli sociali minacciosi da quelli non minacciosi”, ha spiegato Marina Wolf, della Rosalind Franklin University of Medicine and Science.“Da un certo punto di vista, un minore livello di ansia ci permette di approcciare una persona sconosciuta a una festa, ma allo stesso tempo non consente di evitare un’argomentazione o una lotta.” Per verificare l’effetto dell’alcol in queste particolari competenze cerebrali, i ricercatori dei National Institutes on Alcohol Abuse and Alcoholism hanno utilizzato una decina di volontari, tutti bevitori sociali, che sono stati sottoposti a scansioni con risonanza magnetica funzionale (fMRI).

Tratto da "lescienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

News Letters

0
condivisioni