Pubblicità

Essere soddisfatti, la chiave per avere un cuore sano

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 414 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Essere soddisfatti di sé è la chiave per stare bene - e forse non è un mistero. Ma quello che hanno appurato un team di scienziati britannici è che a concorrere alla soddisfazione di sé e, di conseguenza, regalare maggiore salute ci sono fattori come il (vil) denaro, il lavoro, la famiglia e, non da ultimo, il sesso.
Sì, chi è soddisfatto, in qualche modo, ha un minore rischio (del 13%) di sviluppare malattie cardiache o dell’apparato cardiovascolare, si legge sull’European Heart Journal che ha pubblicato i risultati di uno studio condotto nell’ambito dello studio Whitehall su 8.000 dipendenti pubblici inglesi, con un’età media di 49 anni.

 

Ci mancava, ribadiscono gli autori dello studio, qualcosa che suggerisse come una vita soddisfacente faccia bene alla salute, soprattutto del cuore. Fino a oggi, gli studi si concentravano sui danni alla salute causati dall’ansia, la depressione. Ora, abbiamo le prove che anche la soddisfazione ha il suo peso sul benessere.
I partecipanti sono stati oggetto di un sondaggio in cui dovevano rispondere a domande riguardanti 7 aree specifiche la loro vita: lavoro, tempo libero, tenore di vita, relazioni amorose, famiglia, sesso e soddisfazione personale in generale.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

News Letters

0
condivisioni