Pubblicità

Essere sposati può vincere il cancro

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 284 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sul matrimonio se ne sono dette e sentite di tutte – spesso, considerazioni non troppo lusinghiere. Anche chi è sposato, altrettanto spesso, si lamenta di qualcosa. Ma, alla fine, l’essere sposati premia.
Volendo, poi, possiamo ricordare come molti studi abbiano suggerito che le relazioni di lunga durata aiutano a vivere più a lungo e promuovono stili di vita più equilibrati. Detto ciò, oggi, abbiamo un motivo in più per parlare, stavolta, bene del matrimonio.


Secondo i ricercatori della Penn State College of Medicine e della Brigham Young University negli Stati Uniti, l’essere sposati fa aumentare le possibilità di sopravvivere al cancro e, nella fattispecie, al temuto cancro del colon.
Per arrivare alle loro conclusioni, gli scienziati hanno analizzato una gran quantità di dati relativa a quasi 128mila pazienti, scoprendo che le persone sposate avevano il 14% in più di probabilità di sopravvivere al cancro, che non le persone single o non sposate.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

News Letters

0
condivisioni