Pubblicità

Estate, stagione di vacanze e… suicidi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 470 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se spesso non riusciamo a comprendere cosa ci rende felici, ancor più difficile è capire quello che ci rende infelici, in particolare quando una persistente mancanza di entusiasmo appanna la voglia di vivere. Fino a smorzarla del tutto. L’estate, oltre che stagione di vacanze, di sole, di mare, è anche tempo di suicidi. Le fasce di età più a rischio comprendono quella adolescenziale (maschi e femmine) e gli anziani (in genere uomini soli).

Un suicidio spesso progettato nei minimi particolari, che attende un semplice - a volte quasi insignificante - imput esterno, per realizzarsi. Cosa nasconde o al contrario disvela, un gesto così estremo? Si può fare qualcosa per prevenirlo, prima che accada? Alla prima domanda hanno cercato di rispondere le ultime generazioni di psichiatri e psicologi formatisi alla scuola dell’americano Edwin Shneidman, inventore del metodo dell’autopsia psicologica - una procedura di indagine post mortem condotta attraverso interviste strutturate alle persone più significative della vita del suicida (familiari, amici, colleghi) - con lo scopo di identificare i fattori di rischio utili per la prevenzione delle comportamenti anticorservativi. Chi è il potenziale suicida? Un malato mentale o un individuo che per motivi personali e psicosociali, ha sviluppato una particolare vulnerabilità? E ancora: la crisi suicidaria è l’acme di un percorso o un evento che interviene improvvisamente?

Tratto da "Lastampa.it" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters

0
condivisioni