Pubblicità

Estratto di pino per il recupero dalle lesioni cerebrali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 333 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le lesioni cerebrali sono un evento drammatico che può rendere davvero difficile la vita di chi ne è vittima, e di chi gli sta accanto. Una speranza tuttavia pare arrivare da un rimedio naturale a base di estratto di corteccia di Pino della Nuova Zelanda. Ne dà notizia un comunicato della Auckland University of Technology (NZ) a seguito di un nuovo studio che ha analizzato gli effetti di un prodotto chiamato "Enzogenol".

 

 

Lo studio, guidato dalla professoressa Valery Feigin Direttore dell'Istituto Nazionale per la Stroke and Applied Neuroscience, è stato condotto su 60 pazienti con persistenti difficoltà cognitive causate a seguito di trauma cranico. I test condotti hanno mostrato che l’estratto ricavato dalla corteccia di Pinus Radiata è efficace nelle lesioni traumatiche cerebrali (TBI) già nell’arco di tre mesi, venendo in soccorso di chi è stato vittima di un trauma cranico ed è impedito a svolgere in modo indipendente le proprie attività giornaliere.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Articolo 1 - Codice Deontologi…

Iniziamo il lungo viaggio fra gli articoli del Codice Deontologico degli Psicologi Italiani con il commento all'articolo 1, a cura di Catello Parmentola e di El...

Le parole della Psicologia

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni